IBRA: ECCO PERCHE’ IL PSG POTREBBE VENDERLO GRATIS!


ibrahimovic-juventus9.jpg
Come in molti sanno, o forse no, in Francia partirà a breve una tassa sugli stipendi che eccedono il milione di euro. La tassa non sarà pagata dai giocatori, ma dalle imprese che versano stipendi superiori al milione di euro. 

Tra una polemica e l’altra, perchè si diminuirebbe così la competitività del calcio francese, la nuova legge costerebbe al Paris Saint Germain, solo sullo stipendio di Ibrahimovic una tassa di 5,75 milioni l’anno. In totale in due anni oltre 11 milioni di euro da aggiungere ai 25 di stipendio lordo. 

CENARI: Se il Psg decidesse di regalare a costo zero Ibrahimovic ne guadagnerebbe o meglio risparmierebbe ben 36 in due anni, risorse utili da investire in Cristiano Ronaldo o altrove. Risulta chiaro che se la dirigenza del Psg vuole risparmiare o vuole cambiare progetto anche un incentivo all’esodo a Ibrahimovic sarebbe comunque conveniente.

STIPENDIO: qualora Ibra decidessi di cambiare paese potrebbe, quindi accontentarsi di 5 milioni di buonuscita e di un contratto da circa 6-7 milioni di euro più bonus per tre anni. Per Ibrahimovic sarebbe comunque vantaggioso arrivando a guadagnare nel primo anno (buonuscita compresa) la stessa cifra di Parigi. Il secondo e il terzo anno porterebbero  lo svedese ai 12 milioni di contratto che percepisce attualmente a Parigi. Insomma, non ci perderebbe nulla o quasi.

Sembra folle, ma i pezzi del puzzle cominciano ad essere chiari e i margini della trattativa ci sono, tutto dipende dal Psg.

IBRA: ECCO PERCHE’ IL PSG POTREBBE VENDERLO GRATIS!ultima modifica: 2013-04-24T09:12:16+00:00da juvenews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento